Francesco Posteraro, già commissario AGCOM, entra come Of Counsel in Portolano Cavallo
Cerca per...
Cerca
10 Marzo 2021

Portolano Cavallo annuncia l’ingresso, in qualità di Of Counsel, dell’avvocato Francesco Posteraro, già commissario dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (AGCOM) dal 2012 al 2020 e in precedenza Vice Segretario generale della Camera dei deputati.

Nel corso della sua esperienza in AGCOM l’avv. Posteraro ha svolto le funzioni di relatore su provvedimenti in materia di telecomunicazioni e media, compreso il regolamento per la tutela del diritto d’autore sulle reti di comunicazione elettronica. Presso la Camera dei deputati ha diretto l’Ufficio del Regolamento, il Servizio Rapporti internazionali e il Servizio Assemblea sino alla nomina a Vice Segretario generale nel 2003.

Siamo onorati dell’ingresso dell’avv. Posteraro per la sua levatura professionale e reputazione – commenta Francesco Portolano, partner di Portolano Cavallo –. Grazie alla sua conoscenza delle Istituzioni e del loro funzionamento ed alla sua competenza giuridica potrà fornire un prezioso contributo nell’ambito del diritto amministrativo, della proprietà intellettuale e dei settori regolati, pur rispettando i limiti delle incompatibilità previste per gli ex-commissari AGCOM.”

Ho accettato con vivo piacere la proposta di collaborare in qualità di Of Counsel con Portolano Cavallo – commenta l’avv. Posteraro –, un’associazione professionale di riconosciuta eccellenza e di grande prestigio. Nel corso del mio mandato in AGCOM ho avuto modo di apprezzare in ripetute occasioni l’alta professionalità, il rispetto per le Istituzioni e l’impeccabile correttezza che caratterizzano i professionisti dello Studio, al fianco dei quali sarò lieto di lavorare con il massimo impegno.”

L’avv. Posteraro è docente di Diritto delle comunicazioni nel contesto digitale presso l’Università telematica Uninettuno e socio onorario dell’Association Internationale pour la Protection de la Propriété Intellectuelle (AIPPI). È inoltre autore di numerose pubblicazioni a carattere scientifico. Nel 2019 ha ricevuto il Premio speciale dell’Associazione Nazionale Esercenti Cinema, per l’attività svolta per la tutela del diritto d’autore e nella lotta alla pirateria online.

Indietro
Seguici su