Diritto della concorrenza e dell’UE

Responsabili

A young, dynamic and specialised firm that has very competent professionals, who know the business realities of clients and provide tailor-made advice."
LEGAL 500 EMEA 2021 - EU AND COMPETITION LAW

Lo Studio fornisce ai propri clienti consulenza e assistenza in materia diritto della concorrenza e dell’Unione Europea davanti all’Autorità Garante per la Concorrenza ed il Mercato (AGCM), alla Commissione europea e alle corti nazionali e comunitarie.

In alcuni settori industriali ed economici i nostri professionisti hanno sviluppato una consolidata e pluriennale esperienza. Ciò vale innanzitutto per i settori industriali ad alto contenuto tecnologico e nei quali la proprietà intellettuale riveste un ruolo determinante (internet, audiovisivo, media, tecnologie digitali, life sciences & healthcare), con un particolare focus nei mercati dei media e dell’editoria, ma anche per settori più tradizionali come automotive, moda e lusso, food & beverage, che stanno affrontando un intenso processo di digitalizzazione.

Il punto di forza dello Studio sta nel fatto di combinare efficientemente le competenze dei propri professionisti, offrendo un servizio integrato tramite un’assistenza e consulenza strategica sulle questioni più complesse e articolate dove si intersecano e sovrappongono regolamentazione di settore, norme a tutela della concorrenza e dei consumatori, tutela dei dati e norme sulla libera circolazione nella UE, specialmente nell’ambito della Strategia per il Mercato Unico Digitale.

In ambito antitrust, il nostro team ha maturato un’esperienza ultraventennale, avendo assistito numerose imprese multinazionali, anche di fronte alle più alte giurisdizioni nazionali e comunitarie, in procedimenti relativi a cartelli e abusi di posizione dominante e operazioni di concentrazione tra imprese.

I nostri professionisti hanno altresì maturato una consolidata esperienza nell’elaborazione di programmi di compliance antitrust, nel contenzioso privato antitrust oltre che nell’analisi e valutazione di sistemi di distribuzione esclusiva o selettiva (con particolare riguardo al comportato online) e di accordi verticali in generale, nonché in questioni antitrust connesse al trasferimento di tecnologie, alla proprietà intellettuale e alla protezione dei dati nel settore digitale.

Nel corso degli anni i nostri professionisti hanno inoltre prestato consulenza a grandi imprese e istituti finanziari su questioni di aiuti di Stato e in procedimenti di impugnazione delle decisioni della Commissione o dell’AGCM innanzi alle corti europee e nazionali. Nello svolgimento di queste attività, Il nostro team collabora regolarmente con economisti e con il mondo accademico e si coordina regolarmente con le altre practice dello studio per offrire al cliente un’assistenza integrata.

In aggiunta alla materia antitrust, lo Studio vanta una notevole esperienza nell’assistenza alle imprese nei procedimenti per l’accertamento di pratiche commerciali scorrette, infrazioni del Codice del Consumo, abuso di dipendenza economica e pratiche commerciali sleali ex art. 62 DL 1/2012, che rientrano tra le competenze sanzionatorie dell’AGCM.

Nel settore del diritto dell’UE in generale, i nostri professionisti hanno maturato un’esperienza molto significativa nell’assistenza e contenzioso riguardante misure statali restrittive della libera circolazione di merci, persone e capitali e libera prestazione di servizi e sui possibili rimedi azionabili in caso di infrazione delle regole a tutela del mercato unico, avendo patrocinato molteplici procedimenti di rinvio pregiudiziale innanzi alla Corte di Giustizia dell’UE, procedure d’infrazione innanzi alla Commissione Europea e petizioni al Parlamento Europeo. Il team dello studio vanta inoltre una consolidata esperienza in materia di fondi strutturali e settori fortemente regolati tra i quali Digital, Media & Technology e Life Sciences.

A titolo esemplificativo, nel corso degli anni i nostri professionisti hanno svolto le seguenti attività:

  • Assistenza day-by-day a gruppi multinazionali, in molteplici questioni di antitrust e di valutazione del rischio relativi all’implementazione di sistemi di distribuzione selettiva, esclusiva, di franchising secondo i Regolamenti UE n. 330/2010 e n. 461/2010, seguendo regolarmente procedimenti contenziosi implicanti l’abuso di posizione dominante, abuso di dipendenza economica, concorrenza sleale, aggiornamento dei programmi di compliance antitrust, procedimenti giudiziari stand-alone e procedure di autovalutazione ai sensi del Reg.1/2003/CE.
  • Assistenza in tutto il mondo ad una multinazionale leader nel suo mercato in procedimenti antitrust per cartello e intese restrittive di rilevanza comunitaria e nazionale dinanzi alla Commissione europea e all’AGCM, dawn raids, notifica di concentrazioni, implementazione ed aggiornamento delle varie società del gruppo del programma di compliance antitrust, procedure di autovalutazione ai sensi del Reg.1/2003/CE (incluse le precedenti procedure di notifica preventiva) con riferimento ad accordi di cooperazione orizzontale e ad accordi verticali, questioni generali di conformità e pratiche commerciali scorrette.
  • Assistenza a diverse imprese multinazionali in procedure di leniency relative ad indagini di cartello della Commissione Europea, nella successiva fase di appello avanti il Tribunale Generale della UE e nella gestione delle azioni di risarcimento follow-on.
  • Consulenza ad uno dei principali player mondiali del settore della tecnologia in merito ad accordi strategici di cooperazione orizzontale valutati in self-assessment ai sensi del Reg.1/2003/CE in base ai regolamenti di esenzione per categoria, nonché all’aggiornamento ed adeguamento del programma di compliance antitrust.
  • Consulenza ad importanti società e multinazionali nella revisione o strutturazione dei propri sistemi di distribuzione fisici e online, selettivi e non, in conformità al Regolamento UE n. 330/2010, nonché nell’adeguamento delle policy commerciali in materia di pratiche commerciali scorrette e Resale Price Maintenance.
  • Difesa di un’impresa multinazionale in un’azione giudiziale di risarcimento danni per interruzione di un rapporto di distribuzione asseritamente causato da un illecito antitrust.
  • Assistenza a primari player mondiali in procedure di cartello e di abuso di posizione dominante dinanzi all’AGCM e la Commissione Europea e nei successivi procedimenti giurisdizionali d’impugnativa innanzi alle corti europee e nazionali ed aggiornamento delle compliance policy
  • Assistenza continuativa a imprese multinazionali del settore audiovisivo, editoriale e pubblicitario nella negoziazione di accordi di licenza e distribuzione di contenuti, nella valutazione antitrust e notifica alla Commissione Europea di joint venture con i concorrenti, nella partecipazione alle aste dei diritti TV della Serie A e altri sport (incluse le relative consultazioni con l’AGCM);
  • Consulenza e assistenza continuativa ad un gruppo multiservizi in materia di controllo delle concentrazioni italiano e UE (incluso nel chiudere una indagine per “gun jumping” con la Commissione europea senza accertamento di infrazione) e di concorrenza negli appalti pubblici.
  • Assistenza a imprese nazionali e multinazionali per la notifica e l’autorizzazione di operazioni di concentrazione avanti l’AGCM e la Commissione europea, per il coordinamento multi-giurisdizionale delle procedure di notifica nonché per la negoziazione e definizione di possibili rimedi necessari per ottenere l’autorizzazione;
  • Assistenza nella predisposizione di denunce all’AGCM o alla Commissione europea per violazione delle norme di concorrenza o per sollecitare misure di advocacy;
  • Strutturazione ed implementazione di programmi di training e compliance antitrust coerenti con le linee guida dell’AGCM e con i requisiti richiesti a livello internazionale, ritagliati sulle esigenze specifiche delle singole imprese e sulle caratteristiche dei mercati in cui operano.
  • Assistenza in procedure di consultazione con l’AGCM e la Commissione europea su indagini settoriali o progetti di riforma normativa;
  • Assistenza a numerose imprese in procedure istruttorie dell’AGCM per pratiche commerciali scorrette, in particolare con riguardo alle limitazioni delle responsabilità ascrivibili alle piattaforme digitali per i servizi intermediati, e nell’impugnazione dei provvedimenti sanzionatori avanti il TAR Lazio e i Consiglio di Stato, inclusa la proposizione di domande pregiudiziali alla Corte di Giustizia dell’Unione Europea;
  • Consulenza e assistenza giudiziale ed extragiudiziale in materia di abuso di dipendenza economica.

I professionisti

Seguici su