DISEGNA IL TUO FUTURO
“Durante lo stage scrivevo la tesi in diritto processuale civile; immaginavo, quindi, che sarei stata coinvolta principalmente su questioni di contenzioso. Invece ho lavorato su questioni disparate di diverse materie. In questo modo ho scoperto una grande passione per il diritto societario e le operazioni straordinarie, di cui oggi mi occupo.” 

Ginevra Sforza, associate, entrata in stage nel 2015

Da stagiaire ad associate in Portolano Cavallo

Negli ultimi cinque anni, 8 su 13 professionisti neolaureati sono stati inseriti in Studio a seguito di uno stage pre-laurea.

Il programma “Disegna il tuo futuro” prosegue in questa direzione prevedendo l’inserimento in stage di studenti già dal secondo e terzo anno di giurisprudenza, ai quali è offerta l’opportunità di tornare in stage in ciascuno degli anni successivi sino alla laurea.

Partecipando al programma, lo stagiaire sarà inserito in un percorso di crescita pluriennale; gli stagiaire che avranno compiuto con successo i tre/quattro anni del percorso avranno accesso preferenziale per l’inserimento stabile nello Studio dopo la laurea, con il titolo di “associate”.

Dal 23 febbraio 2020, per tutelare la salute dei propri professionisti e dipendenti, lo Studio ha operato al 100% in remoto senza soluzione di continuità. Sino al termine della pandemia lo stage si svolgerà dunque a distanza. Successivamente, lo stage si potrà svolgere comunque in modalità mista, al fine di facilitare la partecipazione di stagiaire da tutta Italia.

“Durante il mio stage ho partecipato alla ricerca di soluzioni innovative e ho imparato a osservare le questioni giuridiche da diversi punti di vista. Questo mi ha aiutata poi nella redazione della tesi e mi ha fatto scoprire un interesse per settori del diritto che non avevo mai approfondito, come quello del diritto dei consumatori. Dopo i primi mesi ho potuto continuare lo stage da remoto (già prima della pandemia!), sperimentando con successo quella che, purtroppo, oggi è la quotidianità.” 

Livia Petrucci, associate, entrata in stage nel 2018

Come funziona il programma

Il programma prevede che i partecipanti si impegnino a svolgere lo stage per due o più mesi per ciascun anno sino alla laurea. Il candidato che completi positivamente ciascun periodo di stage viene invitato a proseguire il programma l’anno successivo. La calendarizzazione dei periodi viene fatta all’inizio di ogni anno accademico, con congruo anticipo in funzione delle esigenze e disponibilità del partecipante e dello Studio. I partecipanti riceveranno un rimborso spese mensile a partire da 500 euro per gli studenti iscritti al secondo anno e crescente per gli anni successivi.

Sono aperte le candidature al programma per il 2022. Candidati qui.

“Mi sono iscritta a giurisprudenza convinta di voler fare l’avvocato, ma è solo lo stage pre-laurea che mi ha permesso di capire cosa vuol dire essere un avvocato. Sono stata coinvolta fin da subito su pratiche interessanti, affrontando questioni mai studiate all’Università, lavorando anche direttamente con i soci, ho partecipato agli eventi social e a quelli istituzionali. Ho potuto vedere tutti gli aspetti della vita professionale e questo mi ha permesso, dopo la laurea, di iniziare la mia esperienza lavorativa con maggiore consapevolezza.”

Fabiana Bisceglia, associate, entrata in stage nel 2015

Il percorso formativo

Lo stagiaire sarà inserito in un programma di sviluppo che prevede momenti specifici di formazione individuale e collettiva, seminari interni su temi giuridici e soft-skill, partecipazione alla vita sociale di Studio, identificazione di un tutor e varie altre attività di sviluppo professionale. Soprattutto, gli studenti saranno coinvolti già dal primo periodo di stage, affiancando soci e associati e apprendendo con l’esperienza in prima persona.

Lo stage prima della laurea è stato per me fondamentale perché mi ha permesso di comprendere quali fossero le materie che più mi appassionavano. Durante lo stage ho lavorato su pratiche che spaziavano dal contenzioso al diritto societario al diritto dei media. In questo modo ho constatato che, anche a livello pratico, il diritto dei media, sul quale stavo scrivendo la mia tesi di laurea, era la materia che preferivo.”

Eugenio Foco, associate, entrato in stage nel 2018

Cosa succede al termine del programma?

Al termine del programma, prima del conseguimento della laurea, verrà compiuta una valutazione del percorso pluriennale e della crescita personale e professionale del laureando. In caso di esito positivo lo stagiaire avrà accesso preferenziale per l’inserimento stabile nello Studio dopo la laurea.

Per saperne di più leggi le nostre FAQ

 

CANDIDATI QUI

“L’esperienza di stage pre-laurea è stata determinante per il mio futuro professionale. Fare lo stage pre-laurea in Portolano Cavallo significa confrontarsi con tutte le practice area dello studio, nel mio caso dal Life Sciences al mondo data protection. In questo modo, si ha la possibilità di individuare, prima di entrare nel mondo del lavoro, quale strada alternativa si può percorrere.” 

Maria Cristina Michelini, associate, entrata in stage nel 2018

Seguici su