Portolano Cavallo investe nell’area Investigations con l’ingresso di Ilaria Curti come counsel
Cerca per...
Cerca
3 Febbraio 2020
Roma, 3 febbraio 2020 Portolano Cavallo annuncia l’ingresso di Ilaria Curti in qualità di counsel alla guida del gruppo di Internal Investigations ampliando anche l’offerta dello Studio al penale di impresa.

Ilaria vanta una pluriennale e specifica esperienza nella conduzione di indagini interne ed in generale nelle problematiche connesse al diritto penale di impresa, incluse la difesa in giudizio di individui e società e la consulenza in ambito D.Lgs.231/01, compliance e whistleblowing, soprattutto per clienti del settore Life Sciences.

Grazie alla sua esperienza e competenza nel settore Investigations, in particolare di rilievo internazionale, Ilaria è l’unica avvocata italiana riconosciuta da Global Investigations Review nel 2017 nella prestigiosa lista dei “40 under 40” a livello mondiale e nonché dal 2018 nell’elenco “100 Women in Investigations”.

Ilaria si occupa, inoltre, da diverso tempo, di trade compliance, assistendo primari gruppi multinazionali italiani in complesse questioni di export control e in materia di regolamentazione sulla circolazione dei beni cd. “dual use”.

Con l’ingresso di Ilaria, grazie al grande rilievo internazionale della sua esperienza, ambiamo a divenire un punto di riferimento in Italia nel settore delle investigations, in particolare nei nostri settori di elezione Life Sciences e Digital- Media-Technology”, ha commentato Francesco Portolano.

Ilaria proviene da DLA Piper, dove è giunta ad essere figura senior del gruppo White Collar Crime, Investigations & Compliance. Ha precedentemente lavorato come associato in CMS Adonnino Ascoli & Cavasola Scamoni, nel dipartimento Corporate Crimes, Compliance and Investigations. Laureata in Giurisprudenza presso l’Università “Roma Tre” di Roma, nel 2005 ha inoltre conseguito un Master in Investigations and Criminology presso l’Università “La Sapienza” di Roma.

Articolo inserito in: Investigations, White Collar Crime, Compliance
Indietro
Seguici su