Farmaci orfani: tensioni negoziali tra interesse pubblico e concorrenza
13 Maggio 2021 - 17:00

A partire dall’emanazione del regolamento europeo, si è assistito a un costante aumento del tasso di introduzione di farmaci orfani nel mercato a prezzi sempre più elevati. Tale circostanza rende di particolare attualità l’esigenza di trovare un equilibrio tra l’incentivazione allo sviluppo di nuovi farmaci per le malattie rare e la necessità di garantire l’accesso alle cure.

Dopo una breve panoramica sulle peculiarità della regolamentazione dei farmaci orfani, il webinar si focalizzerà sulle questioni di mercato, accesso e concorrenza derivanti dall’applicazione della normativa a livello nazionale ed europeo. In particolare, si parlerà degli effetti della market exclusivity sulle dinamiche antitrust e dell’applicazione delle norme antitrust al settore dei farmaci orfani, incluse le questioni connesse all’abuso di posizione dominante alla luce della recente casistica sviluppatasi a livello nazionale ed europeo, ed esaminando altresì i possibili parallelismi di tali condotte con il consolidato orientamento maturato nel più ampio mercato farmaceutico. Si concluderà con un breve cenno alla proposta di riforma della regolamentazione dei farmaci orfani in Europa.

I nostri Enzo Marasà, Irene Picciano ed Elisa Stefanini discuteranno queste tematiche con l’avv. Claudia Desogus, funzionario dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, Direzione Agroalimentare Farmaceutico e Trasporti, e prof.ssa di Diritto antitrust nel mercato farmaceutico all’Università di Bologna.

 

ISCRIVITI

Indietro
Seguici su