Bird & Bird, Chiomenti e Portolano Cavallo nel round A di Cubbit
Cerca per...
Cerca
8 Luglio 2021
Cubbit, start-up “deep tech” e primo provider europeo di cloud storage distribuito, i cui servizi puntano a diventare gli standard di mercato in termini di sicurezza, privacy e sostenibilità ambientale, ha completato il proprio round di investimento da 7 milioni di euro.

Nel round di serie “A” hanno partecipato il Fondo Digitech – Azimut Libera Impresa Sgr (Gruppo Azimut), il Fondo Evoluzione – CDP Venture Capital Sgr, Gellify, i soci di IAG (Italian Angels for Growth) e il Family Office di Massimo Prelz Oltramonti ed hanno reinvestito Barcamper Ventures – Primo Ventures Sgr e Techstars.

Bird & Bird con un team guidato dall’avv. Francesco Pezcoller ha assistito Cubbit curando gli aspetti di diritto societario dell’investimento. I profili fiscali sono stati invece seguiti dal dott. Gaetano Salvioli e dal dott. Dario D’Alò.

Lo Studio Legale Chiomenti ha assistito Primo Ventures Sgr con un team guidato dall’avv. Edoardo Canetta per gli aspetti corporate relativi all’investimento.

La società Be-Come con gli avv.ti Michela Borin e Massimiliano D’Amico ha supportato CDP Venture Capital Sgr.

Portolano Cavallo con un team composto dagli avv.ti Antonia Verna, Giorgio Ferrero e Chiara Sannasardo ha assistito il Fondo Digitech – Azimut Libera Impresa Sgr (Gruppo Azimut), Gellify, e i soci di IAG (Italian Angels for Growth), su tutti gli aspetti legali relativi all’investimento.

Indietro
Seguici su