Per Portolano Cavallo un nuovo anno da “Best Workplace”
Cerca per...
Cerca
27 Aprile 2020

Anche nel 2020, Portolano Cavallo è l’unico studio legale nel ranking dei migliori ambienti di lavoro selezionati da Great Place to Work® Italia

Milano, 27 aprile 2020 – Portolano Cavallo è stato annoverato per il quarto anno consecutivo come eccellente ambiente di lavoro nella classifica Best Workplaces Italia 2020 stilata ogni anno da Great Place to Work® Italia. Lo studio si è posizionato 5° nella categoria di appartenenza (aziende con 50 – 149 collaboratori).

Fin dal 2017, Portolano Cavallo è l’unico studio legale in Italia nel ranking degli ambienti di lavoro ideali, giunto alla diciannovesima edizione.

La ricerca di Great Place to Work® Italia è stata condotta analizzando 153 aziende durante il 2019: Portolano Cavallo rientra tra le 60 società italiane selezionate, ovvero quelle i cui dipendenti dichiarano di lavorare in un ambiente caratterizzato da fiducia nel management, orgoglio per l’azienda, senso di squadra e positività delle relazioni tra colleghi.

Abbiamo accolto con felicità la notizia del riconoscimento di Great Place to Work”, ha commentato Manuela Cavallo, socia di Portolano Cavallo,  “È un premio che arriva in tempi difficili, in cui il nostro consolidato spirito di squadra ha dovuto adattarsi a cambiamenti bruschi: abbiamo deciso senza indugio di adottare la massima prudenza per proteggere noi stessi e i nostri cari e le nostre comunità, passando da lunedì 24 febbraio allo smart working per tutti indistintamente nelle nostre sedi di Milano e Roma. Abbiamo coltivato per anni una cultura del lavoro agile e della flessibilità e del lavoro a distanza: ciò ci ha permesso di rimanere pienamente operativi senza soluzione di continuità. Siamo sempre immensamente orgogliosi dei nostri collaboratori, e oggi ancor più della determinazione e dedizione ben oltre il dovuto mostrate in queste circostanze”.

Lavorare da Portolano Cavallo

Fin dalla fondazione nel 2001, Portolano Cavallo ha messo in campo numerose iniziative per una gestione flessibile e moderna dei propri collaboratori.

Tutti i professionisti e i dipendenti di Portolano Cavallo usufruiscono di un’assicurazione sanitaria. Inoltre ai professionisti è offerta una polizza per rischio infortuni h24 7 giorni su 7, e ai soci e counsel anche un’assicurazione sulla vita.

Professionisti e dipendenti possono lavorare in modo flessibile, anche i più junior. È possibile lavorare da remoto con strumenti messi a disposizione dello studio; alcuni dei professionisti (soci e counsel) inoltre lavorano part-time senza alcuna ripercussione sulla qualità del lavoro affidatogli e sullo sviluppo di carriera.

Dal 2013, Portolano Cavallo ha sottoscritto, primo tra gli studi legali, un contratto collettivo integrativo di secondo livello per i dipendenti. L’idea è nata dall’esigenza di formalizzare diversi elementi di novità a vantaggio dei dipendenti dello studio, ma anche processi e procedure già in piedi volti a migliorare le condizioni di lavoro ed in particolare il work-life balance. L’accordo prevede misure per conciliare tempi di vita e di lavoro, come l’introduzione della banca ore e della relativa flessibilità, convenzioni con strutture sanitarie ed asili nido, l’anticipazione del costo dell’abbonamento annuale al trasporto pubblico locale, l’anticipazione della tredicesima rispetto alla data stabilita dal contratto nazionale, l’anticipazione del trattamento di fine rapporto a prescindere dall’anzianità aziendale, l’introduzione di permessi retribuiti per le visite specialistiche, un premio di produttività completamente detassato ed altri strumenti a sostegno dei dipendenti.

Nel 2018 lo Studio ha siglato l’accordo collettivo per aggiungere il Lavoro Agile ed estendere il Congedo di Paternità da 3 a 5 giorni lavorativi per i dipendenti.

Indietro
Seguici su