GRIMALDI STUDIO LEGALE E PORTOLANO CAVALLO NELL’INGRESSO DEL FONDO PROGRESS TECH TRANSFER NEL CAPITALE SOCIALE DI DEEP TRACE TECHNOLOGIES SRL
Cerca per...
Cerca
14 Gennaio 2021

Grimaldi Studio Legale e Portolano Cavallo sono gli studi legali coinvolti nell’operazione di investimento che prevede l’ingresso del fondo Progress Tech Transfer, con una partecipazione di minoranza, nel capitale sociale di Deep Trace Technologies S.r.l. L’operazione si realizzerà con più aumenti di capitale per un valore complessivo fino a Euro 1,7 milioni.

Deep Trace Technologies S.r.l. è una start-up italiana innovativa, spin-off della Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia, che ha sviluppato una tecnologia proprietaria che combina l’AI con l’imaging medico per la diagnosi e la prognosi di malattie. L’investimento sosterrà i programmi di crescita dell’azienda nel settore dei servizi alla salute e dei dispositivi medici, la sua espansione in Europa e l’ulteriore sviluppo della predetta tecnologia.

Grimaldi ha assistito Progress Tech Transfer con un team coordinato dal partner Luigi Baglivo e composto dal partner Annalisa Pescatori per tutti i profili di diritto societario insieme all’associate Elisa Pizziconi e dal partner Carlo Cugnasca per i profili fiscali. Progress Tech Transfer è stata, inoltre, assistita da MITO Technology, in qualità di strategic advisor, nelle persone di Francesco De Michelis e Massimiliano Granieri.

Portolano Cavallo ha assistito Deep Trace Technologies S.r.l. e i suoi soci, con un team composto dai partner Antonia Verna e Luca Gambini e dall’associate Daniel Joseph Giuliano, mentre Klecha and Co., con un team guidato da Francesco Crovace, ha agito come financial advisor.

Indietro
Seguici su