Accedi Non sei ancora Registrato?
chiudi
Registrati

Iscriviti per ricevere i nostri articoli via email in tempo reale

Oops! Non è stato possibile trovare il tuo modulo.

chiudi
Chi Siamo
Portolano Cavallo concentra la propria attività nel settore TMT sin dalla sua nascita nel 2001 ed è ora riconosciuto come lo studio legale italiano leader in questo settore.
chiudi
Lo Studio
Portolano Cavallo è stato fondato nel 2001 dai soci Manuela Cavallo e Francesco Portolano. L’attività dello studio si concentra soprattutto su M&A e sul settore Media, sotto ogni aspetto.
chiudi
Blog
Ita / Eng

Tutti gli Articoli

feb 6

Evoluto, ma non attivo. La Corte d’appello di Milano travolge la più recente giurisprudenza sull’hosting provider

Chiamata a pronunciarsi sull’impugnazione della sentenza di primo grado, che aveva visto soccombere Yahoo! a fronte della domanda di RTI, la Corte d’appello di Milano ha consegnato una decisione destinata a produrre importanti ripercussioni nello scenario giurisprudenziale domestico in materia di responsabilità dell’Internet service provider. I fatti sono noti: RTI, in veste di titolare dei… continua

gen 27

Yahoo! Vs RTI: a new era for ISP’s liability in Italy?

On January 7, 2015 the Court of Appeal of Milan, business division, issued a very interesting decision in the case Yahoo! Italia S.r.l. + Yahoo! Inc. (hereinafter also collectively ‘Yahoo!‘) vs RTI S.p.A (the major Italian private broadcaster) overturning a decision issued on May 2011, 19 by the Tribunal of Milan. Here you can find the decision… continua

dic 9

Identità ed eredità digitali

Il Consiglio Nazionale del Notariato ha istituito – insieme all’Università Bocconi di Milano, a Google, a Microsoft e allo studio legale Portolano Cavallo – un tavolo di lavoro per trovare soluzione al problema dell’eredità digitale e dell’identità digitale.     Consulta la rassegna stampa: Affari Italiani - Eredità ed identità digitali: quale futuro per i vostri… continua

nov 21

Italian managers and collective redundancy: the European Court of Justice extends collective redundancy procedure to dirigenti

The decision of the European Court of Justice The amendments provided by Legge Europea 2013-bis Indennità di mobilità  The decision of the European Court of Justice The European Court of Justice, in its decision of 13 February 2013 (C 596/2012), declared that Italian Law no. 223 of 23 July 1991 regulating collective redundancy was not… continua

Articolo inserito in: Diritto del lavoro
ago 28

Italy’s new data protection rules for mobile payments

On 22 May 2014, the Italian Data Protection Authority (‘DPA’) issued a Resolution (‘Resolution’) providing new rules on data protection for payments through mobile remote payment services (e.g. smartphone devices and tablets). The Resolution follows a public consultation launched by the DPA in January 2014 and was published in the Official Journal of the Italian… continua

Articolo inserito in: Data protection, Internet, E-Commerce