Generalfinance acquisisce Workinvoice: tutti gli advisor

Cerca per...
Cerca
28 Giugno 2024
Legance e BonelliErede hanno assistito Generalfinance, società quotata sul segmento Star e intermediario finanziario specializzato nel factoring alle PMI, nella sottoscrizione di un contratto per l’acquisizione del 96% circa del capitale di Workinvoice, fintech italiana attiva nell’invoice trading.

L’operazione, subordinata tra l’altro all’autorizzazione di Banca d’Italia, prevede un corrispettivo iniziale pari a 6,4 milioni di euro, di cui 1,8 milioni da corrispondere in denaro e 4,6 milioni da regolare in azioni Generalfinance di nuova emissione. Nell’ambito dell’Operazione, in funzione degli obiettivi (EBITDA) congiuntamente definiti nell’ambito del Piano Industriale 2024-2026 di Workinvoice, sono previste due componenti aggiuntive di prezzo a titolo di Earn Out per un importo aggregato di ulteriori 4,2 milioni di euro.

Le azioni, anche a servizio dell’Earn-Out, saranno emesse nel contesto di un aumento di capitale riservato ad alcuni dei soci di Workinvoice. È prevista inoltre la partecipazione di Banco Desio, che sottoscriverà un aumento di capitale in Workinvoice con successivo concambio della quota acquisita in azioni Generalfinance.

Con l’acquisizione, la prima nella storia della società, Generalfinance intende sviluppare l’attività di invoice discounting e di finanziamento del capitale circolante delle PMI, offrendo prodotti e servizi innovativi di digital lending.

Legance, che ha peraltro avuto un ruolo di coordinamento dei team legali che hanno assistito Generalfinance, ha agito con un team guidato dal partner Federico Vezzani, coadiuvato dalla managing associate Cristiana Ferrari, dalla senior associate Caterina De Stefano e dal trainee Francesco Fasoli.

BonelliErede ha agito nell’operazione con un team composto dal partner Gianfranco Veneziano, dalla managing associate Francesca Peruzzi e dall’associate Riccardo Viel, facenti altresì parte del Focus Team Equity Capital Markets.

Portolano Cavallo ha assistito Workinvoice con un team composto dalla partner Antonia Verna e dagli associati Daniel Joseph Giuliano, Lorenzo Arrigoni e Marco Boscariol.

Indietro
Seguici su