Accedi Non sei ancora Registrato?
chiudi
Registrati

Iscriviti per ricevere i nostri articoli via email in tempo reale

Oops! Non è stato possibile trovare il tuo modulo.

chiudi
Chi Siamo
Portolano Cavallo concentra la propria attività nel settore TMT sin dalla sua nascita nel 2001 ed è ora riconosciuto come lo studio legale italiano leader in questo settore.
chiudi
Lo Studio
Portolano Cavallo è stato fondato nel 2001 dai soci Manuela Cavallo e Francesco Portolano. L’attività dello studio si concentra soprattutto su M&A e sul settore Media, sotto ogni aspetto.
chiudi
Blog
Ita / Eng

Articoli contrassegnati con “pratica commerciale”

feb 8

PUBBLICITÀ, INTERNET, E-COMMERCE E IP: COSA È CAMBIATO NEL 2012 E COSA ASPETTARSI NEL 2013

PUBBLICITA’ – PROTEZIONE DEI CONSUMATORI Pubblicità delle bevande alcoliche L’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria ha modificato l’articolo 22 del Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale, introducendo il divieto di utilizzare nella pubblicità di bevande alcoliche segni, disegni, personaggi e persone direttamente e primariamente legati ai minori che possano generare un diretto interesse su di loro. Restrizioni… continua

feb 6

Developments in advertising law, the Internet, e-commerce and IP in 2012, and trends for 2013

2012 was characterized by a number of innovations in legal provisions, case law and regulations concerning the Internet, e-commerce, advertising and intellectual property that affected the evolution of these sectors. This article deals with the main innovations of 2012 in the aforementioned fields and tries to predict some possible new trends for the coming year…. continua

mag 25

Il caso Private Outlet: per la prima volta l’AGCM sospende in via cautelare l’accesso ad un sito web

Con il provvedimento n. 23349 del 6 marzo 2012, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (“AGCM”) ha sanzionato la società Private Outlet S.r.l. per pratiche commerciali scorrette inibendo invia cautelare l’accesso ai siti web della società. L’AGCM ha infatti ritenuto la società colpevole di aver diffuso mediante i propri siti web messaggi ingannevoli sulla… continua