Accedi Non sei ancora Registrato?
chiudi
Registrati

Iscriviti per ricevere i nostri articoli via email in tempo reale

Oops! Non è stato possibile trovare il tuo modulo.

chiudi
Chi Siamo
Portolano Cavallo concentra la propria attività nel settore TMT sin dalla sua nascita nel 2001 ed è ora riconosciuto come lo studio legale italiano leader in questo settore.
chiudi
Lo Studio
Portolano Cavallo è stato fondato nel 2001 dai soci Manuela Cavallo e Francesco Portolano. L’attività dello studio si concentra soprattutto su M&A e sul settore Media, sotto ogni aspetto.
chiudi
Blog
Ita / Eng

Tutti gli Articoli

lug 26

STARTUP E-COMMERCE, ECCO LA LEGGE CHE VI SALVERÀ DAL GEO-BLOCKING

E-commerce senza confini per le piattaforme online Il 25 maggio 2016 la Commissione europea ha pubblicato la proposta di un pacchetto integrato di misure volto ad eliminare gli ostacoli all’e-commerce tutt’oggi esistenti in Europa. Obiettivo primario è la creazione di un mercato unico europeo anche sul fronte digitale. L’intervento di poche settimane fa è parte… continua

Articolo inserito in: Internet, E-Commerce, Start Up
giu 28

Le app che profilano lo stile di guida rispettano la privacy del guidatore?

Sempre più polizze assicurative le propongono, ma quanto questi strumenti tecnologici sono utili e quanto una forma di appropriazione dati fine a se stessa? Risponde il Garante della privacy Nella gestione e promozione delle polizze per la responsabilità civile automobilistica, così come per altre tipologie di polizze, sempre più compagnie di assicurazione propongono ai propri clienti strumenti tecnologici (app… continua

Articolo inserito in: Privacy & Cyber Security
giu 27

Fintech e Brexit: quali conseguenze per le imprese operanti dal Regno Unito?

Il Fintech che vede Londra come hub europeo di riferimento sarà certamente a vario titolo interessato agli effetti del recesso del Regno Unito dall’Unione europea. Nella comunità fintech in queste ore si sentono voci discordanti sugli effetti che il Brexit produrrà sull’ecosistema londinese.  C’è chi pensa che la decisione adottata dai cittadini inglesi indurrà le società operanti a Londra a spostarsi in altri Paesi europei,… continua

Articolo inserito in: Fintech - Insurtech
giu 9

Ecco come cambierà la disciplina europea sulle piattaforme online

Il 25 maggio la Commissione europea, nell’ambito della strategia per il mercato unico digitale inaugurata nel maggio dello scorso anno, ha presentato un pacchetto di iniziative volte a modernizzare il quadro legislativo europeo – e quindi a cascata dei singoli stati membri – in materia di fornitori di servizi di media audiovisivi, attraverso una nuova… continua